Disturbi d'ansia

Atelofobia

Negli articoli utilizzo il maschile per comodità, ma ciò che leggi vale sia per gli uomini che per le donne. Tutto quello che leggi è a puro scopo informativo e non sostituisce il parere di un medico. In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Atelofobia significato

L’atelofobia non è altro che un disturbo psicologico contraddistinto dalla paura delle imperfezioni, questa paura riguarda qualsiasi ambito della vita:

  • Relazioni interpersonali
  • Aspetto fisico
  • Idee
  • Convinzioni
  • Attività lavorativa
  • Scuola

Tutto questo porta la persona che ne soffre ad una estenuante ricerca della perfezione e a vivere un costante senso di inadeguatezza. La persona pensa che tutto ciò che fa sia inadeguato, sbagliato e non all’altezza delle aspettative degli altri. La gratificazione non verrà mai raggiunta perché la persona che soffre di atelofobia ha delle aspettative irreali perché esagerate.

Chi soffre di atelofobia soffre anche di ansia.

I sintomi fisici possono essere:

  • Brividi
  • Vampate di calore
  • Nausea
  • Battito accelerato
  • Sensazione di mancanza di ossigeno e sensazione di soffocamento
  • Attacchi di panico

Questa fobia può avere comportare limitazioni nella vita sia lavorativa che sociale.

L’atelofobia è la paura estrema di non essere mai abbastanza, di non essere mai all’altezza delle aspettative degli altri e di non essere in grado di raggiungere la perfezione in nessun ambito della propria vita. Chi ne soffre diventa molto critico rispetto a tutto ciò che fa e che dice, tutto ciò si traduce in una insoddisfazione costante, portando la persona ad essere insicura su tutto.

Come riconoscere l’atelofobia

La persona che soffre di atelofobia vuole correggere i propri difetti e raggiungere l’approvazione degli altri, è incapace di rilassarsi anche per poco tempo. Se non raggiunge la perfezione vive una forte delusione.

I sintomi tipici sono:

La gravità e quindi i sintomi dell’atelofobia variano a seconda del caso, ci sono persone che sperimentano un lieve disagio e/o un senso d’insoddisfazione che influisce i modo negativo sulla loro vita quotidiana, altre manifestano un senso di angoscia molto profondo che può portare a sviluppare attacchi di panico e/o crisi d’ansia.

La persona che soffre di questo disturbo vive tutte le situazioni con angoscia e stress, tutto ciò la porta a vivere una forte paura che sfocia in un comportamento chiamato “di lotta o di fuga”. In poche parole la mente legge il pensiero di essere imperfetti come una minaccia e di conseguenza prepara il corpo alla fuga dal pericolo. Uno dei sintomi più chiari che una persona è atelofobica è proprio questo.

Sintomi fisici atelofobia:

  • Senso di svenimento
  • Vertigini
  • Prurito
  • Formicolio
  • Intorpidimento
  • Nausea
  • Vomito
  • Mal di testa
  • Brividi
  • Sudore freddo o vampate di calore
  • Pianto
  • Tremori
  • Battito cardiaco accelerato
  • Sensazione di soffocamento
  • Affanno
  • Confusione
  • Secchezza delle fauci
  • Costante inquietudine
  • Diarrea e/0 minzione frequente
  • Dolore al petto o senso di oppressione
  • Tensione muscolare aumentata

Quali sono le cause e i fattori di rischio

Questo disturbo può essere legato a relazioni significative, che possono aver influenzato la vita della persona che ne soffre. Ad esempio un bambino cresciuto da un genitore troppo esigente. Molto spesso l’atelofobia viene scatenata da episodi drammatici, ricordi dolorosi, traumi, eventi molto negativi impossibili da dimenticare. Questi eventi possono portare la persona ad incolparsi e a sentirsi inadeguata.

Possono contribuire, alla nascita di questo disturbo, vari fattori:

  • Fattori ambientali
  • Fattori genetici-biologici
  • Fattori caratteriali

L’atelofobia è un disturbo d’ansia, chi ne soffre vive con l’idea di dover raggiungere sempre la perfezione. Questo porta la persona a mettersi continuamente nuovi obbiettivi, molte volte impossibili da raggiungere, per sentirsi gratificata e accettata dagli altri. Si crea, in questo modo, un circolo vizioso: aspettative esagerate, delusione.

L’atelofobia diventa un’ossessione che rende praticamente impossibile che le cose funzionino e che distrugge tutte le relazioni. 

Atelofobia conseguenze

Questo disturbo può condizionare notevolmente e, ovviamente, limitare la vita di chi ne soffre in quanto influenza molti ambiti della vita. Con il tempo anche solo al pensiero della situazione si scatenano i sintomi. In casi estremi i sintomi possono portare alla depressione, a disturbi alimentari, al suicidio e alla schizofrenia.

L’atelofobia colpisce soprattutto le donne, in quanto sono più vulnerabili a paragoni e a confronti. Questo le porta a vivere con la costante sensazione di essere giudicate sull’aspetto fisico o sui risultati ottenuti nella vita. Ovviamente non tutte le donne vengono condizionate da queste pressioni a tal punto da sviluppare l’atelofobia.
L’atelofobia è la costante ricerca di una perfezione che assolutamente non esiste e senso di inadeguatezza perenne.

Diagnosi atelofobia e trattamento

Bisogna rivolgersi ad un medico esperto nel settore se i sintomi dell’atelofobia inficiano la vita quotidiana e se persistono da più di sei mesi.

Per tener a bada l’atelofobia bisognerebbe fare un lavoro su sé stessi, cercando di accettarsi così come si è, rilassando la mente e cercando di non pretendere troppo da sé stessi. Questo disturbo può essere gestito con un percorso terapeutico mirato, ovviamente il medico deciderà il percorso da affrontare in base ai sintomi e alla gravità dell’atelofobia.

La terapia consiste nel ripristinare l’equilibrio nella vita e sostituire la frustrazione di non essere perfetti con il senso di realizzazione.

Se pensi di soffrire di atelofobia o pensi che una persona a te cara ne soffre, chiedi aiuto ad un medico esperto nel settore. L’atelofobia si supera con il giusto aiuto.

 

Forum di supporto https://mypsycho.it/forum-di-supporto/

 

Meditazione, guida pratica https://mypsycho.it/meditazione/

 

Puoi ascoltare per trenta giorni gratuitamente vari audiolibri, quando stai facendo altro e non hai tempo di leggere puoi semplicemente ascoltare. Ne ho selezionati quattro che ho trovato molto interessanti, ma hai una vastissima scelta. Buon ascolto!

Cosa sono e a cosa servono le costellazioni familiarihttps://corsi.it/corso/corso-di-costellazioni-familiari?ap_id=2994590

 

Ho seguito questo corso su come affrontare e combattere l’ansia con le tecniche di respirazione. L’ho trovato molto, molto utile. Puoi seguire 5 lezioni gratuitamente e poi decidere se fa al caso tuo https://corsi.it/corso/come-combattere-ansia-usando-le-tecniche-di-respirazione?ap_id=2994590

 

Un altro corso che ho seguito e che ritengo davvero ottimo è questo: “Come diventare padrone delle tue emozioni”.  Con questo corso si impara a comandare il proprio stato emotivo, i propri pensieri e a generare emozioni positive qualsiasi cosa accada attorno a noi. Ci sono 3 video lezioni gratuite e poi puoi decidere se fa al caso tuo o no, ma ti assicuro che ne rimarrai assolutamente entusiasta https://corsi.it/corso/diventa-padrone-delle-tue-emozioni-grazie-allalchimia-interiore?ap_id=2994590

 

Rimedi naturali per stress, ansia e sonno https://mypsycho.it/rimedi-naturali-per-ansia-stress-e-sonno/

 

Letture consigliate https://mypsycho.it/libri-consigliati/ 
Masturbazione femminile, perché è ancora un tabù? https://mypsycho.it/masturbazione-femminile/
Servizio email amica https://mypsycho.it/servizio-email-amica/
Collabora con noi https://mypsycho.it/collabora-con-noi/
Visualizzazioni: 7

Non perderti nessun articolo!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *