Disturbi di personalità

Disturbo narcisistico di personalità

Negli articoli utilizzo il maschile per comodità, ma ciò che leggi vale sia per gli uomini che per le donne. Tutto quello che leggi è a puro scopo informativo e non sostituisce il parere di un medico. In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Disturbo narcisistico di personalità che cos’è

Il narcisismo è un disturbo della personalità, anche se entro certi limiti può essere considerato NORMALE. Il soggetto che soffre di narcisismo patologico sviluppa una vera ossessione per la propria immagine.
Sono tre le caratteristiche predominanti del narcisista patologico, anche se ne esistono molte altre che però non appartengono a tutti i narcisisti patologici.

  • La mancanza di empatia
  • La considerazione di un se grandioso
  • Il perenne bisogno di ammirazione

Le cause del narcisismo possono essere varie e comunque, spesso, dovute dalla combinazione di  fattori sociali e biologici.

Oltre il Riflesso del Narcisismo e della Dissonanza Cognitiva

Un narcisista può aver vissuto in una famiglia troppo permissiva o al contrario troppo opprimente.

Il narcisismo, in  Psichiatria, è indicato tra i disturbi di personalità.

Queste persone sono incapaci di riconoscere e percepire i sentimenti degli altri, sfruttano il prossimo per raggiungere i propri scopi e/o disprezzano il valore del loro operato.
Il narcisista patologico, dietro questa maschera, presenta una fragile autostima, ed ogni critica per lui è un grande affronto. Quando un narcisista incontra un fallimento, a causa dell’elevata opinione di sé, manifesta facilmente rabbia estrema o depressione.

Oggi il narcisismo,  in particolare il narcisismo patologico, è definito come una struttura di personalità molto complessa. Chi ne soffre sviluppa una vera e propria fissazione per l’immagine che rimanda agli altri. Presta molta attenzione a quello che è il riscontro su di essa da parte delle persone con cui il narcisista intreccia relazioni più o meno strette.

Patologia narcisistica

In psicopatologia, all’interno del Manuale Diagnostico Statistico (DSM-5), il quadro narcisistico è stabilito tra i disturbi di personalità. Chi presenta queste caratteristiche, tende a lodare esageratamente le proprie capacità. Mettono se stessi al centro del proprio interesse e diventano così l’oggetto di una appagata ammirazione.

Relazioni e narcisismo patologico

Chi soffre di disturbo narcisistico di personalità ha una scarsissima empatia, praticamente nulla, lui è il centro della relazione, soprattutto quelle sentimentali. Il narcisista visto dall’esterno sembra la persona ideale, quella che tutti sognano, con un buon lavoro e inserita molto bene a livello sociale.

E’ molto abile nell’apparire per quello che non è, questa è la prima forma di manipolazione che mette in atto. Spesso è molto dotato a livello intellettualistico e appare molto sicuro di sé, anche se ha bisogno di nutrire continuamente la propria autostima. Il narcisista, in realtà, è caratterizzato da un grande vuoto interiore che cerca di riempire risucchiando le energie (nutrimento narcisistico) dalle sue vittime, come un vampiro, infatti viene anche definito vampiro emotivo.

Non si può cambiare un narcisista patologico, tutti i tentativi che l’altra persona cercherà di fare saranno vani. Chi soffre del disturbo narcisistico di personalità è insensibile alla sofferenza altrui, non è empatico e non prova sentimenti, anche se cerca in ogni modo di apparire una persona empatica e sensibile.

Narcisista in amore

Le 3 fasi della relazione con i narcisisti

Fase 1 – Seduzione (love bombing)

Chi presenta alti livelli di narcisismo cerca di mostrare il meglio di se. All’inizio di una relazione fa di tutto per mostrare il falso sé, recitando una parte con l’obbiettivo che l’altro si innamori e poi si occupi di lui. Proclama il suo amore, riempie il partner di regali e di belle promesse.

All’inizio fa vedere un lato vulnerabile di sé, provando ad attivare il senso di accudimento nel partner. Spesso racconta un’infanzia infelice, cerca di apparire una  povera vittima in modo da evocare nell’altro il desiderio di farlo felice a tutti i costi. Il partner è convinto di riuscire a darli tutto l’amore che merita e di riuscire cambiarlo.

Il suo vero sé

Il gran finale del narcisista

Il narcisista patologico cerca di isolare l’altro dalla propria famiglia, dai suoi amici e dal lavoro. Inizia a criticarlo e a manipolarlo, in modo da far sentire il partner sempre in colpa e farlo diventare sempre più fragile, inizia anche a diffamare la vittima con amici e parenti in modo da poter passare lui da vittima.

Fase 2 – Distruzione dell’altro

Il narcisismo patologico viene fuori con tutta la sua forza e il narcisista diventa più distante, geloso, violento e esigente.

A questo punto è già riuscito a far sentire l’altro una nullità, insicuro di sé e privo di valore. Non è raro che il narcisista usi violenza verbale e/o fisica.

Alterna momenti di dolcezza a momenti di aggressività e sono proprio queste incostanze a rendere ancora più dipendente il partner, che rimane destabilizzato e non sa più cosa fare. La maggior parte delle volte lo perdona pensando che cambierà e che è anche colpa sua se lui si comporta così. Tramite i maltrattamenti (violenza verbale/psicologica e più raramente violenza fisica) il partner si blocca e perde così le proprie capacità.

Fase 3 – Lo scarto

Quando il partner non avrà più nulla da dargli e lui avrà già un’altra vittima tra le mani, il narcisista sparirà, senza neanche dare spiegazioni. Il partner si ritroverà svuotato e frastornato. Lo scarto consiste in una drastica rottura, senza avvisaglie, così da un momento all’altro. In questo modo la vittima viene completamente annientata.

Uomo narcisista a letto

Donna narcisista a letto

I narcisisti sono coerenti con il loro disturbo anche nel sesso, non mostrano tenerezza, empatia, gentilezza e amore. Non sono in grado di amare l’altra persona e di conseguenza l’intimità è limitata o addirittura assente.

Usano il sesso come strumento per manipolare, per esercitare controllo e attirare l’attenzione. Il narcisista usa il corpo del partner per masturbarsi o per auto impressionarsi sulle proprie abilità, lui fa l’amore con se stesso. Lui non sente alcun bisogno di soddisfare i desideri del proprio partner e di conseguenza non li soddisfa.

Per il narcisista il partner è solamente un oggetto e lo è anche durante il sesso, usa il sesso come esca, promettendo un sesso sorprendente e appassionato per poi, nel caso in cui non si eccita, dare la colpa al partner accusandolo di non essere abbastanza sexy, oppure può ridicolizzare raccontando che con le sue precedenti relazioni il sesso era eccezionale. Nel caso in cui sia troppo eccitato incolpa l’altro dicendo che non è in grado di tenere il suo ritmo o che lui è troppo bravo e l’altro è sbagliato. Se è il partner a volerlo fare, lo accusa di essere un ninfomane o un pervertito.

Il sesso si fa solo dove, quando e come vuole lui, se il partner in quel momento non vuole, lo accusa di essere infedele, di non amarlo o addirittura di soffrire di frigidità.

In conclusione per loro il sesso è solamente un altro modo per manipolare, umiliare ed attirare l’attenzione su di se, e per la vittima diventa un’altra esperienza per nulla piacevole e molto angosciante.

Nutrimento narcisistico, cos’è?

Per un narcisista il nutrimento narcisistico è come l’ossigeno, è qualsiasi cosa che lo protegge dal senso di abbandono o di vergogna. Qualsiasi sia l’attenzione che lui/lei riceve, negativa o positiva, nutre i suoi bisogni. Qualsiasi attenzione gli viene rivolta a lui/lei basta come dose momentanea di nutrimento emotivo. Il nutrimento narcisistico gli serve per difendere il proprio delicato ego.

Il narcisista prende il proprio nutrimento attraverso due fonti:

  • Il nutrimento primario, cioè che gli fornisce l’insieme di attenzioni di cui necessità e può essere: la lusinga, l’ammirazione, la paura, la repulsione, la fama, la celebrità, la notorietà o l’infamia.
  • Il nutrimento secondario, cioè tutte quelle cose o persone che sono la riserva e lo alimentano con regolarità e possono essere: i figli, gli amici, il partner, i colleghi, la moglie, il marito ecc.

Il nutrimento narcisistico non viene preso esclusivamente dalle persone, anche un oggetto che può attrarre l’attenzione verso il narcisista patologico serve a darglielo, ad esempio una macchina di lusso, abbigliamento firmato, far parte di un circolo esclusivo ecc.

La fonte di nutrimento per un narcisista non è considerata come sua pari.

Il narcisista patologico esige rispetto, amore incondizionato, addirittura venerazione ma lui non da nulla in cambio, quando lo fa, lo fa per finta ed esclusivamente per tenere l’altra persona legata a se, ingannandola. Lui/lei non solo pretende che il partner si faccia carico delle sue esigenze emotive ma anche che non abbia più una sua identità. Il narcisista patologico è come un drogato e come tale non smetterà mai di cercare ancora più nutrimento narcisistico, infatti se, in un certo momento, trova qualcuno che è in grado di fornirgli più gratificazione emotiva, volterà le spalle senza alcun problema.

Il narcisista pretende costantemente dalle sue prede approvazione, attenzione, adorazione e quando questo è carente cade in una specie di depressione e può ricorrere ritualmente e compulsivamente in un’altra dipendenza alternativa come l’alcol, le droghe, shopping sfrenato ecc.

Quando il narcisista patologico è privato del rifornimento narcisistico, sia primario che secondario, si sente svuotato mentalmente e annullato, e siccome chi gli dava il rifornimento non glielo da più viene visto, dal narcisista, come un oggetto rotto, che non gli serve più.

Narcisismo patologico cure

La terapia cognitiva è il trattamento migliore per questo disturbo, richiede tempi lunghi e un grande impegno, soprattutto da parte del terapeuta.

Il trattamento del disturbo narcisistico di personalità è molto difficile, il paziente non è consapevole della propria problematica e di ciò che questa provoca sulle altre persone. Le terapie antidepressive non hanno efficacia sul narcisismo. Dal disturbo narcisistici di personalità, come da tutti i disturbi di personalità, non si guarisce, però si possono tenere sotto controllo i sintomi.

 

Forum di supporto https://mypsycho.it/forum-di-supporto/

 

Meditazione, guida pratica https://mypsycho.it/meditazione/

 

Resilienza, che cos’è e come svilupparla https://mypsycho.it/resilienza/

 

Puoi ascoltare per trenta giorni gratuitamente vari audiolibri, quando stai facendo altro e non hai tempo di leggere puoi semplicemente ascoltare. Ne ho selezionati quattro che ho trovato molto interessanti, ma hai una vastissima scelta. Buon ascolto!
https://mypsycho.it/audible/

 

Corsi crescita personale consigliati https://mypsycho.it/corsi-crescita-personale-online/

 

Come scoprire le bugie osservando le microespressioni (insegnato dal docente di psicologia della Polizia di Stato). Questo corso ti insegna a leggere gli altri e a smascherare i bugiardi. Io l’ho seguito attentamente e devo dire che è fatto molto bene e ti insegna davvero a leggere le altre persone. In questo momento è super scontato. Se vuoi approfittare di ciò che ti può insegnare questo meraviglioso corso clicca sul link https://corsi.it/corso/come-scoprire-le-bugie-osservando-le-microespressioni-insegnato-dal-docente-di-psicologia-della-polizia-di-stato?ap_id=2994590

 

Ho seguito questo corso per aumentare l’autostima e devo dire che è molto valido, ci sono 5 video lezioni gratuite. In questo corso scopri cos’è l’autostima, perché è fondamentale per il successo, ma soprattutto come allenarla e farla crescere grazie a semplici esercizi dall’efficacia dimostrata.  https://corsi.it/corso/come-aumentare-lautostima-tecniche-ed-esercizi-che-funzionano-davvero?ap_id=2994590

 

Un altro corso che ho seguito e che ritengo davvero ottimo è questo: “Come diventare padrone delle tue emozioni”.  Con questo corso si impara a comandare il proprio stato emotivo, i propri pensieri e a generare emozioni positive qualsiasi cosa accada attorno a noi. Ci sono 3 video lezioni gratuite e poi puoi decidere se fa al caso tuo o no, ma ti assicuro che ne rimarrai assolutamente entusiasta https://corsi.it/corso/diventa-padrone-delle-tue-emozioni-grazie-allalchimia-interiore?ap_id=2994590

 

Rimedi naturali per stress, ansia e sonno https://mypsycho.it/rimedi-naturali-per-ansia-stress-e-sonno/

 

Vivere relazioni sane e una vita appagante https://mypsycho.it/category/come-vivere-relazioni-sane-e-appaganti/

 

Filosofia Ayurvedica https://mypsycho.it/ayurvedica/

 

Letture consigliate https://mypsycho.it/libri-consigliati/

 

Che cosa sono le costellazioni familiari https://mypsycho.it/costellazioni-familiari/

 

Ascolta il mio podcast https://spotifyanchor-web.app.link/e/QRlBNlwexvb

 

Masturbazione femminile https://mypsycho.it/masturbazione-femminile/

Non perderti nessun articolo!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *