Come vivere relazioni sane e appaganti,  Disturbi di personalità

Come riconoscere un narcisista

Negli articoli utilizzo il maschile per comodità, ma ciò che leggi vale sia per gli uomini che per le donne. Tutto quello che leggi è a puro scopo informativo e non sostituisce il parere di un medico. In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Come riconoscere un narcisista

Il disturbo narcisistico di personalità (se vuoi approfondire puoi leggere questo https://mypsycho.it/disturbo-narcisistico-di-personalita/ ) è caratterizzato dal fatto che, chi ne soffre, ferisce le persone con cui ha a che fare. Non sempre ci rendiamo conto di avere a che fare con un narcisista, soprattutto all’inizio di una conoscenza/relazione, ma una volta che abbiamo avuto a che fare con uno di loro sarà più facile riconoscerlo. Avere una qualsiasi relazione con un narcisista patologico (amicale, amorosa, familiare) è davvero distruttivo mentalmente e fisicamente.

Come riconoscere un narcisista:

  • Disprezza gli altri. Il narcisista patologico mostra disprezzo verso gli altri, nessuno escluso. Solamente lui/lei è il migliore, il più furbo, il più bravo sotto qualsiasi aspetto della vita. Il narcisista patologico oltre a sentirsi il/la migliore, non sa cosa voglia dire rispettare gli altri, infatti lui/lei calpesta gli altri senza alcun problema o rimorso.
  • Deve essere oggetto di ammirazione. Il narcisista patologico punta ad essere oggetto d’ammirazione, usa le persone per raggiungere i propri scopi. Il narcisista patologico pensa di essere migliore degli altri e per questo si aspetta di essere trattato in un certo modo, cioè con ammirazione. Il narcisista patologico pensa che il mondo giri attorno a lui.
  • E’ carismatico e affascinante. Il narcisista patologico sa come sedurre e conquistare, all’inizio farà credere all’altro che è una persona speciale. Il narcisista patologico fa questo semplicemente per ottenere ciò che vuole e per gratificazione personale.
  • All’inizio reciterà un copione in cui lui è l’uomo (o la donna) perfetto, farà credere all’altra persona che è tutto meraviglioso e che lei è unica e speciale. Proprio questo comportamento è un grande campanello d’allarme. E’ tutto troppo e troppo in fretta. Farà proposte troppo serie per essere l’inizio di una relazione (matrimonio, figli ecc).
  • Il narcisista patologico mostra interesse per gli altri, solo nel momento in cui ha qualcosa da prendere, il suo interesse è alimentato solamente dalle attenzioni che riceve in cambio. Una volta che ha ottenuto ciò che vuole, perde interesse per la persona, e si rivolge altrove senza nessuna remora.
  • Le emozioni negative gli danno nutrimento. Il narcisista patologico gode nel suscitare negli altri tristezza, senso di colpa, solitudine, perché tutte queste emozioni gli servono come mezzo per attirare l’attenzione su di se. Strumentalizza le emozioni degli altri, in questo modo è più facile tenere in pugno le persone.
  • Manipolazione. Il narcisista patologico manipola le persone, anche questo gli serve per poter avere il pieno controllo sugli altri.
  • Critica. Dopo aver sedotto ed incastrato la vittima con false promesse e adulazioni, mostra il vero se. Critica per cercare di abbassare l’autostima, per renderla insicura e debole, in questo modo per lui sarà più facile tenere la vittima in pugno.
  • Zero empatia. Il narcisista patologico non è in grado di mettersi nei panni degli altri. Per lui i bisogni e i problemi del partner (degli altri in generale) non contano.
  • Non ha mai colpe. Tutto ciò che succede non è mai colpa del narcisista patologico ma è sempre colpa degli altri. Prova molta soddisfazione nel vedere le persone che gli stanno accanto, tristi e prive di energia, ovviamente la causa non è mai lui ma le persone stesse.
  • Lui è il centro di tutto.
  • Parlare con un narcisista patologico è una grande impresa. Parla sempre delle cose grandiose che fa e non ascolta mai gli altri.
  • E’ bugiardo.
  • E’ molto invidioso degli altri, lui è il solo a poter e dover raggiungere certi traguardi, quindi cercherà di sminuire quelli raggiunti dalle altre persone
  • Non chiede scusa e non ammette i suoi sbagli (se non per finta). Lui è perfetto, non sbaglia mai e assolutamente non accetta nessuna critica.
  • Considera gli altri come meri oggetti da usare e poi gettare. Il narcisista non è in grado di amare usa le persone per raggiungere i propri scopi.
  • Non chiude mai definitivamente con le proprie partner (se vuoi approfondire puoi leggere questo https://mypsycho.it/quando-un-narcisista-chiude-definitivamente/ ). Cerca sempre di lasciare uno spiraglio, di tenere una porticina aperta, in modo che se si ritrova senza nutrimento narcisistico ha qualcuno da cui poter tornare.
  • Quando non riesce ad ottenere qualcosa o quando le sue aspettative crollano, il narcisista patologico si chiude in se stesso. Lui non riesce ad affrontare una sconfitta o una perdita.
  • IL narcisista patologico è un arrivista e non gli interessa di infrangere promesse fatte o impegni presi, se questo può portargli dei vantaggi. Il narcisista patologico non fa sacrifici per raggiungere qualcosa, lui vuole tutto e subito.
  • E’ molto superficiale. Il narcisista patologico punta molto sull’immagine di sé che rimanda agli altri. Per lui/lei sono molto importanti la bellezza e il successo.
  • Fame di potere. Il narcisista patologico ha una costante voglia di imporsi sulla società, per lui non c’è niente di più importante se non mostrare la sua superiorità, in qualsiasi ambito della vita.
  • Il narcisista patologiche si sente in dovere di guidare gli altri, in quanto persona superiore (per lui/lei). E’ aggressivo e autoritario, in generale con tutti ma soprattutto con il partner.
  • Deve sempre controllare tutto, deve sempre avere sotto controllo la sua vita e quella delle persone che gli stanno attorno.
  • Il narcisista patologico è una persona molto insicura, che cerca di mascherare questo suo essere, mostrandosi forte e prepotente e fa di tutto per girare la sua debolezza sugli altri.

L’importanza di saper riconoscere il disturbo

E’ estremamente importante imparare a riconoscere queste persone, queste caratteristiche che ho elencato vi aiuteranno a scansare qualsiasi relazione con un narcisista patologico. Saper riconoscere questa patologia aiuta a non cadere nelle grinfie di queste persone disturbate e disturbanti. Il narcisista patologico, sia uomo che donna, è una persona molto fragile e insicura, con un grande blocco emotivo che procura grandi danni psicologici, volontari e involontari, alle altre persone. Proprio per questo motivo, la cosa migliore da fare quando si pensa di avere a che fare con uno di loro, è scappare a gambe levate. Essere vittime di abuso narcisistico porta grandi traumi e ferite nell’anima, che sicuramente col tempo e con un grande lavoro su se stessi si superano e si guariscono, però la cosa migliore è non doverle più subire.

Consigli

Se leggendo ti sei accorta/o di avere a che fare con un narcisista patologico, puoi fare questo:

Se fai fatica ad uscirne da sola rivolgiti ad un bravo psicoterapeuta.

Nella vita quotidiana, può essere difficile capire se una persona è un vero narcisista o semplicemente uno stronzo. Entrambi possono mostrare comportamenti egoistici e manipolatori, ma c’è una sottile differenza tra i due. Per aiutarti a navigare in questo intricato terreno delle relazioni interpersonali, ti consiglio il libro “E’ un narcisista o è semplicemente uno stronzo: Guida pratica per capire le differenze“. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche distintive di un narcisista e di uno stronzo, offrendo consigli su come identificarli e gestirli.

Comprendere il narcisismo

Il primo passo per distinguere un narcisista da uno stronzo è comprendere cosa sia il narcisismo. Il narcisismo è un disturbo della personalità caratterizzato da un eccessivo amore per sé stessi, una mancanza di empatia verso gli altri e un bisogno costante di ammirazione. I narcisisti tendono a manipolare le persone intorno a loro per ottenere gratificazione e attenzione. Nella guida “E’ un narcisista o è semplicemente uno stronzo“, verranno forniti esempi concreti di comportamenti tipici dei narcisisti e tecniche per identificarli.

Gli indicatori che è uno stronzo

Mentre un narcisista può essere anche uno stronzo, non tutti gli stronzi sono necessariamente narcisisti. Gli stronzi sono persone che manifestano comportamenti egoistici, insensibili e poco rispettosi degli altri. Potrebbero non essere affetti da un disturbo di personalità specifico, ma agiscono in modo negativo nei confronti delle persone intorno a loro. Nel libro consigliato, saranno elencate le caratteristiche degli stronzi, come la mancanza di empatia, l’arroganza e la tendenza a sfruttare gli altri per il proprio vantaggio. Link al libro https://amzn.to/3pmvOF3

Differenze e sovrapposizioni

Ora che hai una comprensione di base di cosa sia il narcisismo e quali siano gli indicatori di uno stronzo, è importante notare che ci possono essere delle sovrapposizioni tra i due. Alcuni narcisisti possono anche essere stronzi, mentre alcuni stronzi potrebbero avere tratti narcisistici. È fondamentale osservare il quadro generale e considerare diversi aspetti, come la coerenza dei comportamenti e l’intensità delle azioni negative. La guida consigliata ti aiuterà a comprendere meglio le sfumature di questa distinzione e a riconoscere le caratteristiche peculiari di ciascun tipo di persona.

Consigli per gestire narcisisti e stronzi

Una volta identificati un narcisista o uno stronzo, è importante capire come gestire la situazione per preservare la tua salute mentale e il tuo benessere emotivo. La guida pratica consigliata fornisce strategie efficaci per affrontare entrambi i tipi di persone tossiche, inclusi consigli su come impostare limiti sani, sviluppare una migliore autostima e proteggere te stesso dalle manipolazioni. Imparerai anche come evitare di cadere nella trappola di fornire loro l’attenzione che cercano disperatamente.

Riconoscere la differenza tra un narcisista e uno stronzo può essere una sfida, ma la guida “E’ un narcisista o è semplicemente uno stronzo: Guida pratica per capire le differenze” ti fornirà gli strumenti necessari per affrontare con sicurezza queste situazioni. Imparerai a identificare i segnali distintivi dei narcisisti e degli stronzi, acquisendo la consapevolezza necessaria per gestire al meglio le tue relazioni. Ricorda che la tua salute mentale e il tuo benessere sono importanti, e questa guida ti aiuterà a proteggerti dalle influenze negative di persone tossiche.

Meditazione, guida pratica https://mypsycho.it/meditazione/

 

Come porre fine ad una relazione che fa soffrire https://corsi.it/corso/come-chiudere-una-relazione-che-fa-soffrire-3-passi-verso-la-felicita?ap_id=2994590

 

Forum di supporto https://mypsycho.it/forum-di-supporto/

 

Consiglio questo libro che spiega come riconoscere e come liberarsi di un narcisista patologico https://amzn.to/3GaqBEt

 

Che cosa sono le costellazioni familiari https://mypsycho.it/costellazioni-familiari/

 

Ascolta il mio podcast https://spotifyanchor-web.app.link/e/QRlBNlwexvb

 

Ascolta per trenta giorni gratuitamente tutti gli audiolibri che vuoi https://mypsycho.it/audible/

 

Lo stress si può curare con tecniche di rilassamento, meditazione e con la psicoterapia cognitivo comportamentale. Ti consiglio questo corso “training autogeno, tecniche di rilassamento”. E’ un video corso molto ben sviluppato, fatto da una psicologa. Molto semplice ma allo stesso tempo molto utile https://corsi.it/corso/corso-di-training-autogeno-tecniche-di-rilassamento?search=stress&ap_id=2994590

 

Come scoprire le bugie osservando le microespressioni (insegnato dal docente di psicologia della Polizia di Stato). Questo corso ti insegna a leggere gli altri e a smascherare i bugiardi. Io l’ho seguito attentamente e devo dire che è fatto molto bene e ti insegna davvero a leggere le altre persone. In questo momento è super scontato. Se vuoi approfittare di ciò che ti può insegnare questo meraviglioso corso clicca sul link https://corsi.it/corso/come-scoprire-le-bugie-osservando-le-microespressioni-insegnato-dal-docente-di-psicologia-della-polizia-di-stato?ap_id=2994590

 

Ho seguito questo corso per aumentare l’autostima e devo dire che è molto valido, ci sono 5 video lezioni gratuite. In questo corso scopri cos’è l’autostima, perché è fondamentale per il successo, ma soprattutto come allenarla e farla crescere grazie a semplici esercizi dall’efficacia dimostrata.  https://corsi.it/corso/come-aumentare-lautostima-tecniche-ed-esercizi-che-funzionano-davvero?ap_id=2994590

 

Un altro corso che ho seguito e che ritengo davvero ottimo è questo: “Come diventare padrone delle tue emozioni”.  Con questo corso si impara a comandare il proprio stato emotivo, i propri pensieri e a generare emozioni positive qualsiasi cosa accada attorno a noi. Ci sono 3 video lezioni gratuite e poi puoi decidere se fa al caso tuo o no, ma ti assicuro che ne rimarrai assolutamente entusiasta. https://corsi.it/corso/diventa-padrone-delle-tue-emozioni-grazie-allalchimia-interiore?ap_id=2994590

 

Rimedi naturali https://mypsycho.it/rimedi-naturali-per-ansia-stress-e-sonno/

 

Filosofia Ayurvedica https://mypsycho.it/ayurvedica/

 

Letture e corsi consigliati https://mypsycho.it/libri-consigliati/

 

Impara una semplice routine che ti insegnerà a migliorare la tua autostima, il tuo umore e la percezione di te https://corsi.it/corso/luce-dentro-trovare-gioia-sempre?search=resilienza&ap_id=2994590

 

Se stai attraversando un brutto momento o se stai facendo fatica a rialzarti da un colpo pesante che la vita ti ha dato questo è il corso che fa per te https://corsi.it/corso/inarrestabile-sviluppare-resilienza?ap_id=2994590

 

Masturbazione femminile, perché è ancora un tabù? https://mypsycho.it/masturbazione-femminile/

Corsi crescita personale https://mypsycho.it/corsi-crescita-personale-online/

Visualizzazioni: 11

Non perderti nessun articolo!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

2 Comments

  • Red789

    Prima di parlare al maschile, ovvero come riconoscere un narcisista, provate a girarvi intorno…soprattutto sui social, e vedrete che il narcisismo è di elevato appannaggio della classe femminile. Si parla sempre di narcisismo al maschile ma sappiate che il fenomeno è esattamente al contrario (fenomeno reale inverso). Girate bene su internet e sui social, e guardate le donne nel loro magma compulsivo… selfie sexi, pose da vetrina, labbra a papera, tette vento e culi in perizoma… Questo è narcisismo!

    • febe

      Buongiorno Renzo. Quello di cui parla lei non è narcisismo patologico ma è narcisismo sano che alle volte può venire estremizzato, ma sicuramente delle foto sexy non fanno di una donna una malata di narcisismo patologico. Forse dovrebbe informarsi meglio su che cos’è il disturbo narcisistico di personalità, che appunto è un disturbo mentale. Il fatto che se ne parli sempre al maschile è semplicemente per semplificare, ma viene sempre sottolineato che il disturbo narcisistico di personalità possono averlo sia uomini che donne. Buona giornata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *