Disturbi di personalità

La vulnerabilità del Narcisista

Negli articoli utilizzo il maschile per comodità, ma ciò che leggi vale sia per gli uomini che per le donne. Tutto quello che leggi è a puro scopo informativo e non sostituisce il parere di un medico. In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

La vulnerabilità del Narcisista: Perché Evita l’Esposizione e Come Si Difende

Il narcisismo è un disturbo di personalità caratterizzato da un eccessivo “amore” per sé stessi, la ricerca di ammirazione e la mancanza di empatia per gli altri. Tuttavia, dietro la maschera di sicurezza e superiorità, i narcisisti nascondono una fragilità estrema. Uno degli aspetti più interessanti di questa condizione è la loro avversione a essere esposti o messi di fronte al proprio comportamento. In questo articolo, esploreremo le ragioni di questa reazione e le difese messe in atto dai narcisisti per proteggere la loro immagine.

Paura dell’Inferiorità:

La paura dell’inferiorità è uno dei motori principali che spingono il narcisista a evitare l’esposizione e la messa a confronto con il proprio comportamento. Questa paura è radicata nella fragilità del narcisista, che, nonostante la maschera di sicurezza e superiorità che indossa, ha una bassa autostima e una percezione distorta di sé.

  1. Maschera di Sicurezza: Il narcisista costruisce una maschera di sicurezza per nascondere la propria vulnerabilità. La paura di essere considerati inferiori è così intensa che creano una rappresentazione idealizzata di sé stessi per proteggersi dall’umiliazione. Essi temono che l’esposizione possa far crollare questa maschera, rivelando al mondo la loro vera natura e causando la perdita dell’ammirazione che cercano.
  2. Competizione Costante: Il narcisista vive in una costante competizione con gli altri per dimostrare la propria superiorità. La paura dell’inferiorità alimenta questa competizione, spingendoli a cercare costantemente approvazione, successo e ammirazione. Essi evitano situazioni in cui potrebbero essere messi a confronto o superati da altri, poiché ciò metterebbe in dubbio la loro autostima fragile.
  3. Dipendenza dall’Ammirazione Esterna: La paura dell’inferiorità è strettamente legata alla dipendenza dell’ammirazione esterna. Il narcisista basa il proprio senso di valore sull’approvazione degli altri. L’esposizione del proprio comportamento potrebbe portare a una mancanza di ammirazione, minacciando il loro fragile equilibrio emotivo e confermando la paura che segretamente provano di non essere all’altezza delle aspettative.
  4. Risposta Aggressiva alla Critica: La paura di essere considerati inferiori può scatenare una risposta aggressiva alla critica. Il narcisista potrebbe reagire con rabbia, sminuire gli altri o cercare di annientare chiunque metta in discussione la loro autostima. Questa risposta serve a proteggere la loro immagine e a ripristinare un senso di superiorità apparente.
  5. Evitare Confronti Diretti: Il narcisista evita situazioni in cui potrebbe essere messo di fronte a confronti diretti o competizioni che potrebbero evidenziare le loro debolezze. Questo comportamento evitante è una difesa contro la paura di essere giudicati come inferiori o non all’altezza.

In conclusione, la paura dell’inferiorità è un elemento chiave nell’analisi del comportamento del narcisista. Comprendere questa paura può aiutare a decodificare le dinamiche relazionali e a sviluppare strategie per gestire le interazioni con persone affette da narcisismo.

Difesa dell’Immagine Ideale:

La difesa dell’immagine ideale è un altro aspetto cruciale nella comprensione del comportamento del narcisista. Questi individui investono notevole energia nella creazione e nel mantenimento di un’immagine perfetta di sé stessi, spinti dalla paura di essere scoperti per ciò che realmente sono. La vulnerabilità dietro questa maschera li spinge a evitare l’esposizione a qualsiasi costo.

  1. Costruzione di un’Immagine Idealizzata: Il narcisista dedica tempo e sforzi considerevoli alla costruzione di un’immagine idealizzata di sé. Questa rappresentazione spesso riflette caratteristiche di perfezione, successo e superiorità. La paura di essere esposti come imperfetti o fallibili alimenta la necessità di mantenere questa immagine idealizzata.
  2. Minimizzazione delle Debolezze: La difesa dell’immagine ideale implica la minimizzazione delle debolezze personali. Il narcisista evita accuratamente situazioni o conversazioni che potrebbero portare alla rivelazione di aspetti negativi della propria personalità o delle proprie azioni. La consapevolezza di eventuali fallimenti è profondamente nascosta dietro la facciata di sicurezza.
  3. Ricerca Costante di Ammirazione: La dipendenza dall’ammirazione esterna è parte integrante della difesa dell’immagine ideale. Il narcisista cerca continuamente approvazione e adorazione dagli altri per sostenere la narrativa idealizzata che hanno costruito. Questa ricerca costante di adorazione è un meccanismo per rinforzare la propria immagine.
  4. Risposta Aggressiva alla Critica: Quando l’immagine ideale è minacciata, il narcisista può reagire in modo aggressivo alla critica. La difesa dell’immagine ideale li spinge a proteggere la narrativa positiva che hanno creato su se stessi. La critica è vista come un attacco diretto all’immagine che hanno accuratamente costruito.
  5. Sviluppo di Fasulli Successi: Per sostenere l’immagine idealizzata, alcuni narcisisti possono persino inventare successi o qualità positive che non possiedono. Questo comportamento è un tentativo disperato di mantenere l’illusione di perfezione, anche a costo di manipolare la verità.
  6. Evitare la Realtà Scomoda: L’evitare la realtà scomoda è parte integrante della difesa dell’immagine ideale. Il narcisista può rifiutarsi di affrontare la verità su se stesso o di accettare la responsabilità delle proprie azioni se ciò minaccia la narrativa che hanno costruito.

In conclusione, la difesa dell’immagine ideale è una componente essenziale del comportamento narcisista. Comprendere questa dinamica può aiutare a navigare le relazioni con persone affette da narcisismo, evidenziando la fragilità dietro la maschera di sicurezza e aiutando a gestire le situazioni in modo più consapevole.

Vulnerabilità Emotiva:

La vulnerabilità emotiva è un elemento fondamentale dietro la maschera di sicurezza che il narcisista indossa. Nonostante il comportamento esteriormente sicuro e autosufficiente, questi individui nascondono una fragilità emotiva profonda. La paura di esporre questa vulnerabilità è un potente motore che li spinge a evitare l’esposizione e la messa a confronto con il proprio comportamento.

  1. Paura dell’Abbandono e del Rifiuto: La vulnerabilità emotiva del narcisista è spesso radicata nella paura dell’abbandono e del rifiuto. Questi individui possono aver sperimentato situazioni traumatiche nella loro infanzia o passato, che hanno contribuito a sviluppare una sensazione di insicurezza profonda. La maschera narcisistica agisce come uno scudo per proteggersi dalla ripetizione di esperienze dolorose.
  2. Bisogno Costante di Conferme Esterne: Il narcisista cerca incessantemente conferme esterne per alimentare il proprio senso di autostima. La vulnerabilità emotiva si manifesta attraverso il bisogno costante di approvazione e ammirazione dagli altri. Il riconoscimento esterno diventa un meccanismo per compensare la mancanza di auto-approvazione e sicurezza interiore.
  3. Timore di Essere “Scoperti”: La paura di essere “scoperti” nella loro vulnerabilità emotiva è una delle principali ragioni per cui i narcisisti evitano l’esposizione. Essi temono che rivelare la propria fragilità possa renderli bersagli di giudizi o sfruttamenti, minacciando così la maschera di perfezione che hanno costruito.
  4. Mancanza di Autostima Reale: Sotto la superficie della sicurezza apparente, il narcisista ha una scarsa autostima reale. Questa mancanza di fiducia in se stessi può essere mascherata da comportamenti arroganti e superiori, ma è alimentata dalla paura di non essere all’altezza degli standard autoimposti o delle aspettative altrui.
  5. Paura di Affrontare Emozioni Negative: La vulnerabilità emotiva del narcisista è spesso accompagnata da una paura di affrontare emozioni negative. Essi possono evitare situazioni che potrebbero scatenare sentimenti di tristezza, vergogna o fallimento, preferendo mantenere una facciata di controllo e superiorità.
  6. Strategie Evitative: Per proteggersi dalla vulnerabilità emotiva, i narcisisti adottano strategie evitative. Ciò può includere la negazione delle proprie emozioni, la minimizzazione dei propri problemi o l’uso di difese come l’umorismo sarcastico per evitare di affrontare la realtà emotiva.
  7. Auto-Isolamento Emotivo: Alcuni narcisisti possono ricorrere all’auto-isolamento emotivo per evitare di affrontare la propria vulnerabilità in relazione agli altri. Questo comportamento può manifestarsi attraverso la difficoltà a stabilire connessioni profonde o ad aprirsi emotivamente agli altri.

Perdita di Controllo:

La perdita di controllo è una delle paure fondamentali che spinge il narcisista a evitare l’esposizione e la messa a confronto con il proprio comportamento. Questa paura è strettamente legata alla necessità intrinseca di mantenere un dominio totale sulla percezione che gli altri hanno di loro stessi.

  1. Controllo sull’Immagine Pubblica: Il narcisista è ossessionato dal controllo dell’immagine che proietta agli altri. La paura di perdere questo controllo li spinge a evitare situazioni in cui la loro immagine potrebbe essere messa in discussione o distorta. Essi cercano costantemente di manipolare la percezione pubblica per garantire una visione idealizzata di sé.
  2. Timore di Essere Svelati: La perdita di controllo è spesso legata al timore di essere svelati per ciò che realmente sono. Se il narcisista perdesse il controllo sull’immagine idealizzata, temono che gli altri possano vedere la loro vulnerabilità, insicurezza e, in definitiva, la loro umanità. Questo scenario è inconcepibile per il narcisista.
  3. Dipendenza dall’Approvazione Esterna: La perdita di controllo potrebbe significare la perdita dell’approvazione esterna, un elemento vitale per il narcisista. Questi individui dipendono fortemente dal feedback positivo degli altri per sostenere la loro autostima. La paura di perdere questa approvazione li spinge a evitare situazioni che potrebbero minacciarla.
  4. Evitare Critiche Costruttive: Il narcisista evita attivamente situazioni in cui potrebbe ricevere critiche costruttive o feedback che non corrispondono alla sua narrativa idealizzata. Questo comportamento è mirato a mantenere il controllo sulla percezione che gli altri hanno di loro stessi, limitando l’esposizione a opinioni o valutazioni negative.
  5. Manipolazione dell’Informazione: Per mantenere il controllo, il narcisista può manipolare l’informazione, presentando solo ciò che sostiene la loro narrativa. Ciò può includere l’omissione di fatti scomodi o la distorsione della verità per garantire che solo gli aspetti positivi vengano esposti.
  6. Isolamento Selettivo: Alcuni narcisisti adottano strategie di isolamento selettivo per mantenere il controllo sulla cerchia di persone intorno a loro. Limitano le interazioni a coloro che possono facilmente influenzare o manipolare, evitando così di perdere il controllo sulla percezione che gli altri hanno di loro.

In conclusione, la paura della perdita di controllo è un elemento chiave nella psicologia del narcisista.

Negazione:

La negazione è una delle principali strategie di difesa adottate dai narcisisti per proteggere la propria immagine e la percezione che hanno di sé stessi. Questa tattica implica il rifiuto categorico di accettare la realtà degli errori, delle debolezze o delle critiche che potrebbero minacciare la narrativa idealizzata che il narcisista ha costruito attorno a sé. Ecco come la negazione si manifesta nel comportamento del narcisista:

  1. Rifiuto della Responsabilità: Di fronte a situazioni in cui potrebbero essere chiamati a rispondere delle proprie azioni, i narcisisti rifiutano qualsiasi responsabilità. Preferiscono attribuire le colpe agli altri o a circostanze esterne anziché riconoscere i propri errori.
  2. Minimizzazione delle Critiche: Anziché affrontare le critiche in modo costruttivo, il narcisista tende a minimizzare o svalutare le opinioni degli altri. Riducono l’importanza delle critiche o le discreditano, affermando che chi critica non comprende veramente la loro grandezza o il loro talento.
  3. Creazione di una Realtà Alternativa: La negazione può portare alla creazione di una realtà alternativa in cui il narcisista modifica o distorce la verità per adattarla alla sua narrativa ideale. Possono inventare fatti, esagerare successi o addirittura negare gli eventi che non supportano la loro immagine desiderata.
  4. Rifiuto dell’Autoesame: Il narcisista evita attentamente qualsiasi forma di autoesame che potrebbe mettere in discussione la propria immagine idealizzata. L’auto-riflessione sincera potrebbe rivelare vulnerabilità e imperfezioni, elementi che il narcisista cerca costantemente di evitare.
  5. Convinzione della Propria Infallibilità: Nel tentativo di mantenere la propria immagine di perfezione, il narcisista può sviluppare una convinzione quasi delirante della propria infallibilità. Questa autostima distorta li porta a respingere qualsiasi indicazione di errore o imperfezione.
  6. Risposta Aggressiva alla Verità: Quando la negazione viene messa in discussione o quando sono affrontati con la verità scomoda, alcuni narcisisti reagiscono con aggressività. Possono diventare difensivi, arrabbiati o addirittura vendicativi nei confronti di coloro che minacciano la loro versione distorta della realtà.
  7. Costruzione di un Muro Emotivo: La negazione può essere accompagnata dalla costruzione di un muro emotivo che impedisce al narcisista di affrontare emozioni scomode o situazioni che metterebbero in discussione la sua immagine. Mantenere questa barriera emotiva li aiuta a evitare la vulnerabilità.

Comprendere la negazione come strategia difensiva dei narcisisti è fondamentale per interagire con queste personalità complesse.

Proiezione:

La proiezione è una delle strategie di difesa psicologica più rilevanti utilizzate dai narcisisti per gestire le proprie insicurezze e paure. Questa tattica coinvolge il trasferimento inconscio delle caratteristiche, degli impulsi o dei sentimenti indesiderati da sé stessi ad altre persone. Nella proiezione, il narcisista attribuisce agli altri aspetti di sé che non accetta o riconosce, cercando così di mantenere la propria immagine idealizzata e di evitare di affrontare la realtà delle proprie debolezze. Ecco come si manifesta la proiezione nel comportamento del narcisista:

  1. Attribuzione di Difetti agli Altri: Il narcisista proietta i propri difetti, insicurezze o comportamenti indesiderati sugli altri. Ad esempio, se si sentono inadeguati, potrebbero accusare gli altri di essere inadeguati. Questa tattica serve a mantenere l’illusione di perfezione personale.
  2. Evitare il Riconoscimento delle Proprie Debolezze: La proiezione consente al narcisista di evitare il riconoscimento delle proprie debolezze o insicurezze. Trasferendo tali aspetti su altri individui, mantengono la sensazione di controllo e superiorità, impedendo a sé stessi di affrontare la realtà scomoda.
  3. Creazione di un Nemico Immaginario: Attraverso la proiezione, il narcisista può creare un nemico immaginario che rappresenta tutte le caratteristiche indesiderate che non vogliono ammettere di possedere. Questo nemico diventa un capro espiatorio su cui scaricare le proprie frustrazioni.
  4. Risposta Aggressiva verso le Presunte “Debolezze” degli Altri: Quando il narcisista proietta le proprie debolezze sugli altri, può rispondere con aggressività nei confronti di queste presunte “debolezze”. Ciò può tradursi in critiche, sminuimenti o atteggiamenti superiori verso gli altri.
  5. Creazione di una Falsa Realtà: La proiezione contribuisce anche alla creazione di una falsa realtà in cui il narcisista si ritrova circondato da individui imperfetti, mentre lui si mantiene in uno stato di supposta grandezza e superiorità.
  6. Rifiuto della Responsabilità Emotiva: La proiezione consente al narcisista di rifiutare la responsabilità emotiva, attribuendo le proprie emozioni negative o insicurezze agli altri. In questo modo, mantengono una facciata emotiva inaccessibile, evitando di affrontare la propria fragilità.
  7. Spostamento delle Colpe: La proiezione è strettamente legata allo spostamento delle colpe. Se il narcisista si sente colpevole o inadeguato, può attribuire la colpa agli altri, evitando così di assumersi la responsabilità delle proprie azioni.

Manipolazione:

La manipolazione è una delle strategie di difesa più caratteristiche dei narcisisti. Questi individui spesso utilizzano tattiche manipolative per controllare gli altri, ottenere ciò che vogliono e preservare la loro immagine idealizzata. Dai un’occhiata questo https://mypsycho.it/psicologia-nera-e-manipolazione-mentale/

Ecco come si manifesta la manipolazione nel comportamento del narcisista:

  1. Distorsione della Verità: Il narcisista può manipolare la verità o presentare informazioni in modo selettivo per ottenere il risultato desiderato. Questo può includere l’omissione di fatti scomodi o la presentazione di eventi in modo distorto per influenzare la percezione degli altri.
  2. Giochi Emotivi: La manipolazione può coinvolgere giochi emotivi progettati per suscitare emozioni specifiche negli altri. Questi giochi possono includere l’uso di colpa, compassione o simpatia per ottenere supporto o comprensione.
  3. Controllo delle Relazioni: Il narcisista può cercare attivamente di controllare le relazioni intime manipolando i sentimenti degli altri. Questo può coinvolgere l’isolamento dalla famiglia e dagli amici, la semina di discordia tra le persone o il creare dipendenza emotiva.
  4. Manovre di Potere: La manipolazione può manifestarsi attraverso manovre di potere mirate a ottenere il controllo su situazioni o persone. Questo può includere l’uso di minacce sottili, intimidazioni o altri mezzi per influenzare il comportamento degli altri.
  5. Falsa Modestia o Umiltà: Il narcisista può utilizzare una falsa modestia o umiltà per attirare l’attenzione e ottenere elogi. Questa forma di manipolazione è progettata per far apparire il narcisista come una persona modesta mentre in realtà cerca ancora l’ammirazione degli altri.
  6. Lode Selettiva: La manipolazione può coinvolgere la lode selettiva, in cui il narcisista elogia solo coloro che acconsentono ai suoi desideri o che sostengono la sua visione ideale di sé stesso. Questo serve a manipolare gli altri per ottenere ciò che vogliono.
  7. Intimidazioni Sottili: Alcuni narcisisti possono utilizzare intimidazioni sottili per manipolare gli altri. Questo può includere minacce velate o manipolazioni emotive per far sentire gli altri insicuri o dipendenti dal narcisista.
  8. Silenzio Come Punizione: La manipolazione può manifestarsi attraverso l’uso del silenzio come forma di punizione. Il narcisista può ignorare deliberatamente gli altri o ritirarsi emotivamente per far sentire agli altri il peso della sua disapprovazione.
  9. Attività Caritatevoli con Secondi Fini: Il narcisista può coinvolgersi in attività caritatevoli o altruistiche, ma con secondi fini nascosti. Possono cercare di guadagnare elogi, ammirazione o favori manipolando gli altri attraverso la sua apparente generosità.

Comprendere le tattiche manipolative dei narcisisti è essenziale per proteggere la propria salute emotiva e mantenere relazioni sane. Riconoscere questi comportamenti può aiutare a sviluppare una maggiore consapevolezza e resistenza di fronte alle strategie manipolative di queste personalità.

Risposta Aggressiva:

La risposta aggressiva è una delle modalità comportamentali adottate dai narcisisti quando si sentono minacciati, criticati o esposti in modi che potrebbero danneggiare la loro immagine idealizzata di sé stessi. Questa aggressività può assumere diverse forme, ma generalmente si manifesta attraverso comportamenti verbali o fisici mirati a difendere la propria percezione di superiorità. Ecco alcuni modi in cui la risposta aggressiva può manifestarsi nei narcisisti:

  1. Attacchi Verbali: I narcisisti possono rispondere con attacchi verbali, utilizzando parole taglienti, critiche feroci o sarcasmo per difendersi da minacce percepite alla loro immagine. Questo può includere sminuire, insulti o ritorsioni verbali contro coloro che li criticano o sfidano.
  2. Manipolazione Emotiva: L’aggressività può manifestarsi attraverso la manipolazione emotiva. I narcisisti possono cercare di controllare gli altri facendoli sentire colpevoli, indifesi o inadeguati. Utilizzano le emozioni degli altri come leve per mantenere il controllo della situazione.
  3. Svalutazione degli Altri: Per preservare la propria percezione di grandezza, i narcisisti possono svalutare gli altri. Questa svalutazione può essere espressa attraverso il disprezzo, la critica costante o l’ignorare le opinioni e i bisogni degli altri.
  4. Minacce o Intimidazioni: In situazioni in cui si sentono minacciati, i narcisisti possono ricorrere a minacce o intimidazioni. Questo può includere minacce di rappresaglie, ritorsioni o altre forme di coercizione per far sì che gli altri si conformino alle loro aspettative.
  5. Comportamenti Vendicativi: Alcuni narcisisti possono adottare comportamenti vendicativi come risposta all’aggressione percepita. Cercano di “punire” coloro che li hanno criticati o sfidati, anche attraverso il sabotaggio o l’isolamento sociale.
  6. Esibizione di Superiorità: In risposta a situazioni che mettono in dubbio la loro grandezza, i narcisisti possono reagire esibendo una falsa sicurezza o una superiorità accentuata. Questo può includere la ricerca di occasioni per dimostrare la propria superiorità agli altri.
  7. Evitare la Responsabilità: L’aggressività può manifestarsi attraverso il rifiuto di assumersi la responsabilità delle proprie azioni. I narcisisti possono cercare di sfuggire alle critiche respingendo la colpa sugli altri o negando completamente la loro responsabilità.
  8. Rabbia Esplosiva: In alcune situazioni, la risposta aggressiva può sfociare in esplosioni di rabbia. I narcisisti possono perdere il controllo emotivo, esprimendo la loro frustrazione attraverso comportamenti irrazionali, urla o addirittura violenza fisica.

Comprendere la risposta aggressiva nei narcisisti è essenziale per gestire le interazioni con queste personalità complesse. Tuttavia, è importante farlo con cautela e consapevolezza, cercando di proteggere la propria salute emotiva e stabilendo confini chiari quando necessario.

Isolamento Sociale:

L’isolamento sociale è una strategia di difesa utilizzata dai narcisisti per mantenere il controllo sulle persone e le situazioni intorno a loro. Questa tattica può manifestarsi in vari modi e può avere profonde implicazioni per le relazioni e il benessere emotivo delle persone coinvolte. Ecco come l’isolamento sociale può presentarsi nel comportamento dei narcisisti:

  1. Limitazione delle Interazioni Sociali: I narcisisti possono cercare di limitare le interazioni sociali delle persone intorno a loro. Questo può includere il controllo su chi possono frequentare, chi possono vedere e con chi possono parlare. Limitando le connessioni sociali, il narcisista cerca di mantenere un maggiore controllo sulla vita delle persone a lui vicine.
  2. Isolamento Emotivo: L’isolamento sociale può estendersi anche a un livello emotivo. Il narcisista potrebbe evitare di condividere sentimenti, emozioni o esperienze personali con gli altri, creando così una barriera emotiva che impedisce la creazione di connessioni più profonde.
  3. Scoraggiamento delle Relazioni Intime: I narcisisti possono scoraggiare attivamente relazioni intime o di supporto tra le persone intorno a loro. Questo può includere la messa in dubbio dell’affidabilità delle persone vicine o la creazione di tensioni all’interno di relazioni significative.
  4. Manipolazione delle Relazioni: Attraverso la manipolazione, il narcisista può cercare di plasmare le relazioni delle persone a suo vantaggio. Questo può coinvolgere la semina di discordia, la creazione di rivalità o la manipolazione delle dinamiche relazionali per assicurarsi che gli altri dipendano principalmente dal narcisista per il supporto o la validazione.
  5. Isolamento Finanziario: Il controllo finanziario è un modo attraverso il quale il narcisista può isolare le persone. Limitando l’accesso alle risorse finanziarie o esercitando il controllo sulle decisioni finanziarie, il narcisista può rendere le persone più dipendenti da lui e meno inclini a cercare relazioni al di fuori di quella con il narcisista.
  6. Critiche Costanti: I narcisisti possono utilizzare critiche costanti per minare la fiducia delle persone nelle loro capacità sociali e nella loro capacità di creare relazioni al di fuori della sfera di influenza del narcisista. Questo può portare le persone a ritirarsi socialmente per evitare il giudizio.
  7. Isolamento Sessuale: Alcuni narcisisti possono cercare di isolare le persone anche a livello sessuale, manipolando la sfera intima o inducendo sentimenti di vergogna e colpa per scoraggiare l’apertura verso altre persone.

L‘isolamento sociale nei rapporti con i narcisisti può essere dannoso per il benessere emotivo e può portare a sentimenti di solitudine, depressione e dipendenza emotiva. È importante essere consapevoli di queste dinamiche e cercare supporto quando necessario per mantenere relazioni sane e sostenibili.

In sintesi, la vulnerabilità nascosta dietro la facciata del narcisismo porta questi individui a evitare l’esposizione e la messa a confronto con il proprio comportamento. La paura dell’inferiorità, la difesa dell’immagine ideale, la vulnerabilità emotiva e la perdita di controllo sono tutti fattori che contribuiscono a questa reazione difensiva. Comprendere questi aspetti può aiutare a gestire le relazioni con i narcisisti in modo più consapevole, bilanciando la necessità di proteggere la propria integrità con l’empatia verso la vulnerabilità che si cela dietro la maschera narcisistica.
Servizi offerti per la tua crescita personale e per vivere una vita e delle relazioni sane e appaganti https://mypsycho.it/servizi/

 

Gruppo di supporto https://www.facebook.com/groups/300649534973682

Meditazione, guida pratica https://mypsycho.it/meditazione/

 

Resilienza, che cos’è e perché è così importante?https://mypsycho.it/resilienza/

 

Puoi ascoltare per trenta giorni gratuitamente vari audiolibri, quando stai facendo altro e non hai tempo di leggere puoi semplicemente ascoltare. Ne ho selezionati alcuni che ho trovato molto interessanti, ma hai una vastissima scelta. Buon ascolto!
https://mypsycho.it/audible/

 

Letture consigliate https://mypsycho.it/libri-consigliati/

 

 

Masturbazione femminile, perché è ancora un tabù? https://mypsycho.it/masturbazione-femminile

 

https://mypsycho.it/category/prodotti-e-servizi-consigliati-per-la-cura-del-corpo/

 

Come scoprire le bugie osservando le microespressioni (insegnato dal docente di psicologia della Polizia di Stato). Questo corso ti insegna a leggere gli altri e a smascherare i bugiardi. Io l’ho seguito attentamente e devo dire che è fatto molto bene e ti insegna davvero a leggere le altre persone. In questo momento è super scontato. Se vuoi approfittare di ciò che ti può insegnare questo meraviglioso corso clicca sul link https://corsi.it/corso/come-scoprire-le-bugie-osservando-le-microespressioni-insegnato-dal-docente-di-psicologia-della-polizia-di-stato?ap_id=2994590 

 

Ho seguito questo corso per aumentare l’autostima e devo dire che è molto valido, ci sono 5 video lezioni gratuite. In questo corso scopri cos’è l’autostima, perché è fondamentale per il successo, ma soprattutto come allenarla e farla crescere grazie a semplici esercizi dall’efficacia dimostrata.  https://corsi.it/corso/come-aumentare-lautostima-tecniche-ed-esercizi-che-funzionano-davvero?ap_id=2994590

 

Un altro corso che ho seguito e che ritengo davvero ottimo è questo: “Come diventare padrone delle tue emozioni”.  Con questo corso si impara a comandare il proprio stato emotivo, i propri pensieri e a generare emozioni positive qualsiasi cosa accada attorno a noi. Ci sono 3 video lezioni gratuite e poi puoi decidere se fa al caso tuo o no, ma ti assicuro che ne rimarrai assolutamente entusiasta https://corsi.it/corso/diventa-padrone-delle-tue-emozioni-grazie-allalchimia-interiore?ap_id=2994590

 

Impara una semplice routine che ti insegnerà a migliorare la tua autostima, il tuo umore e la percezione di te https://corsi.it/corso/luce-dentro-trovare-gioia-sempre?search=resilienza&ap_id=2994590

 

Se stai attraversando un brutto momento o se stai facendo fatica a rialzarti da un colpo pesante che la vita ti ha dato questo è il corso che fa per te https://corsi.it/corso/inarrestabile-sviluppare-resilienza?ap_id=2994590

Visualizzazioni: 536

Non perderti nessun articolo!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *