Disturbi di personalità

Quando un narcisista chiude definitivamente

Negli articoli utilizzo il maschile per comodità, ma ciò che leggi vale sia per gli uomini che per le donne. Tutto quello che leggi è a puro scopo informativo e non sostituisce il parere di un medico. In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Quando un narcisista chiude definitivamente?

Tutte le persone che hanno vissuto o stanno vivendo una relazione intima con un narcisista patologico si chiedono quando lui/lei si allontanerà definitivamente, quando si allontanerà definitivamente da noi.

Ovviamente non c’è una risposta che vale per tutti, infatti bisogna vedere che tipo di narcisista abbiamo accanto, che tipo di relazione viviamo e che età ha.

Possiamo comunque affermare, con estrema sicurezza, che molto raramente è il narcisista che chiude definitivamente con noi, lui cerca sempre di tenere la porta socchiusa in modo da avere, in caso di necessità, qualcuno da cui ricevere il nutrimento narcisistico di cui necessita per vivere.

Esistono comunque dei casi, molto rari, in cui è lui/lei che chiude definitivamente con noi. L’allontanamento definitivo dalla vittima è molto raro, quindi la maggior parte delle volte che si allontana, non lo fa in maniera definitiva.

Quando un narcisista si allontana definitivamente

I narcisisti vivono in maniera molto semplice le relazioni:

  • Trovano una vittima
  • Seducono la vittima per poi passarci del tempo esclusivamente per soddisfare i propri bisogni
  • Spariscono

Ci sono dei casi, come abbiamo già detto molto rari, in cui il narcisista si allontana definitivamente.

  • Il narcisista patologico si allontana definitivamente quando trova prede più interessanti, persone da cui può ricevere di più di quanto gli possiamo dare noi. Lui/lei ama avere tante prede tra le mani, ma nel momento in cui queste diventano troppe, elimina quelle che hanno meno da dargli.
  • Il narcisista patologico si allontana definitivamente quando diventiamo indipendenti e forti, quando lui non ha più potere su di noi, quando non saremo più manipolabili. Dobbiamo lavorare sulla nostra autostima, dobbiamo darci il giusto valore, dobbiamo amarci e accettarci per come siamo, perché noi siamo bellissime, dentro e fuori e meritiamo di essere amate. Nel momento in cui realizziamo tutto questo, lui si allontanerà perché noi non avremo più nulla da dargli.
  • Il narcisista patologico si mostra come una persona forte, sicura di sé ma in realtà dentro è una persona molto fragile. Questo suo essere lo rende molto suscettibile alle critiche, tant’è che la sua autostima dipende completamente dagli altri. Non bisogna mai attaccare l’ego di un narcisista, non porta a nulla, se non al fatto che lui diventerà molto cattivo (verbalmente e/o fisicamente), cercherà vendetta e farà qualsiasi cosa pur di difendere il proprio ego ferito.
  • Il narcisista patologico è un vampiro emotivo, perché si nutre delle emozioni e delle energie delle sue vittime. Come sappiamo, purtroppo molto bene, avere una relazione con questo tipo di persone ci prosciuga all’interno, a lui serve che la vittima sia così perché in questo modo è più facile da manipolare. Nel momento in cui lui ci avrà preso tutto, e quindi non gli serviamo più, si allontanerà da noi definitivamente.
  • Il narcisista patologico fugge le responsabilità, come il matrimonio o il diventare padre. Il narcisista ama avere il controllo e il possesso, ma non si assume nessuna responsabilità. L’ultimo narcisista con cui ho avuto a che fare, non che padre di mia figlia, quando ero incinta spariva e tornava in continuazione, un giorno è andato via di casa e io non l’ho più voluto. Lui passava le giornate a mandarmi messaggi d’insulti e d’amore, addirittura ha minacciato di suicidarsi, dopo 10 giorni girava per il paese mano nella mano con la sua nuova vittima. Mia figlia l’ha vista dieci minuti, ora ha quattro anni. Io sono andata dal giudice per l’affidamento e il divorzio e lui, nonostante non gli e ne freghi nulla, ha chiesto l’affidamento congiunto. Ha fatto questa richiesta semplicemente perché odia perdere, come tutti i narcisisti patologici. Ovviamente la bambina è affidata a me con un affidamento esclusivo rafforzato, lui se vuole vedere la bambina in luogo protetto, deve fare un percorso psichiatrico che naturalmente non sta facendo.
  • Se il narcisista si annoia può decidere di chiudere. Se trova davanti a sé una persona troppo accondiscendente e/o disponibile non si sforzerà neanche di mettere in pratica il lovebombing, ma cercherà semplicemente di sedurla per poi subito svalutarla. Il narcisista si trova in difficoltà con donne forti, farà i salti mortali per conquistarle, ovviamente nel momento in cui lei sarà caduta nella sua trappola, lui si mostrerà per ciò che è veramente.
  • Può chiudere se viene scoperto, se lo metti davanti all’evidenza delle sue sue bugie, lui prima nega e poi sparisce. Ma potrà sempre tornare perché il narcisista patologico ha la memoria corta, se vuoi approfondire puoi leggere questo https://mypsycho.it/la-memoria-corta-del-narcisista

Il narcisista si allontana per manipolare la vittima

La maggior parte delle volte il narcisista si allontana da noi per poi ritornare, e fa tutto questo solo per avere più potere su di noi. La strategia che mette in atto la maggior parte delle volte è quella del “nessun contatto“.

In cosa consiste? Lui/lei chiude ogni contatto con noi:

  • Niente chiamate
  • Niente social
  • Niente WhatsApp
  • Letteralmente sparisce

In pratica mette in atto il no contact con noi. Solitamente questo comportamento dura per un massimo di tre mesi, poi ritorna come nulla fosse successo. Questo comportamento ci fa vivere una sensazione di abbandono, l’intento del narcisista patologico è quello di farci credere che senza di lui non possiamo stare bene, neanche con noi stesse.

Un narcisista non chiude mai definitivamente. Lo fa proprio in rarissimi casi, proprio solo quando è costretto. Il narcisista patologico torna sempre, dopo giorni, dopo mesi e addirittura dopo anni.

La cosa importante, che non dobbiamo mai dimenticare, è che non dobbiamo sentirci in colpa per esserci cascate e, tanto meno, per avergli permesso di farci tutto ciò che ci ha fatto. Le persone “cattive” sono loro.

Una volta che ci siamo liberate da questa relazione tossica avremo modo di recuperare ciò che lui ci ha tolto, potremo, finalmente, vivere una vita serena e appagante, amandoci e facendoci veramente amare. Coltiviamo la nostra autostima, prendiamoci del tempo per noi, ascoltiamoci, comprendiamoci e soprattutto amiamoci. Se faremo tutto ciò non correremo più il rischio di cadere in relazioni malate, anzi saremo finalmente pronte per avere ciò che meritiamo: AMORE.

 

Come porre fine ad una relazione che fa soffrire https://corsi.it/corso/come-chiudere-una-relazione-che-fa-soffrire-3-passi-verso-la-felicita?ap_id=2994590

Puoi ascoltare per trenta giorni gratuitamente vari audiolibri, quando stai facendo altro e non hai tempo di leggere puoi semplicemente ascoltare. Ne ho selezionati quattro che ho trovato molto interessanti, ma hai una vastissima scelta. Buon ascolto!
https://mypsycho.it/audible/

Meditazione: Guida completa alla concentrazione mentale https://mypsycho.it/meditazione/

Lo stress si può curare con tecniche di rilassamento, meditazione e con la psicoterapia cognitivo comportamentale. Ti consiglio questo corso “training autogeno, tecniche di rilassamento”. E’ un video corso molto ben sviluppato, fatto da una psicologa. Molto semplice ma allo stesso tempo molto utile https://corsi.it/corso/corso-di-training-autogeno-tecniche-di-rilassamento?search=stress&ap_id=2994590

Un corso che ho seguito e che ritengo davvero ottimo è questo: “Come diventare padrone delle tue emozioni”.  Con questo corso si impara a comandare il proprio stato emotivo, i propri pensieri e a generare emozioni positive qualsiasi cosa accada attorno a noi. Ci sono 3 video lezioni gratuite e poi puoi decidere se fa al caso tuo o no, ma ti assicuro che ne rimarrai assolutamente entusiasta https://corsi.it/corso/diventa-padrone-delle-tue-emozioni-grazie-allalchimia-interiore?ap_id=2994590

 

Ho seguito anche questo corso su come affrontare e combattere l’ansia da prestazione e l’ansia in generale con le tecniche di respirazione. L’ho trovato molto, molto utile. Puoi seguire 5 lezioni gratuitamente e poi decidere se fa al caso tuo https://corsi.it/corso/come-combattere-ansia-usando-le-tecniche-di-respirazione?ap_id=2994590

 

Ti consiglio anche questo video corso fatto davvero bene e molto utile.  “Training autogenotecniche di rilassamento. E’ un video corso molto ben sviluppato, fatto da una psicologa. Molto semplice ma allo stesso tempo molto utile https://corsi.it/corso/corso-di-training-autogeno-tecniche-di-rilassamento?search=stress&ap_id=2994590

 

Come scoprire le bugie osservando le microespressioni (insegnato dal docente di psicologia della Polizia di Stato). Questo corso ti insegna a leggere gli altri e a smascherare i bugiardi. Io l’ho seguito attentamente e devo dire che è fatto molto bene e ti insegna davvero a leggere le altre persone. In questo momento è super scontato. Se vuoi approfittare di ciò che ti può insegnare questo meraviglioso corso clicca sul link https://corsi.it/corso/come-scoprire-le-bugie-osservando-le-microespressioni-insegnato-dal-docente-di-psicologia-della-polizia-di-stato?ap_id=2994590

 

Rimedi naturali per stress, ansia e sonno https://mypsycho.it/rimedi-naturali-per-ansia-stress-e-sonno/

 

Che cosa sono le costellazioni familiari https://mypsycho.it/costellazioni-familiari/

 

Impara una semplice routine che ti insegnerà a migliorare la tua autostima, il tuo umore e la percezione di te https://corsi.it/corso/luce-dentro-trovare-gioia-sempre?search=resilienza&ap_id=2994590
Se stai attraversando un brutto momento o se stai facendo fatica a rialzarti da un colpo pesante che la vita ti ha dato questo è il corso che fa per te https://corsi.it/corso/inarrestabile-sviluppare-resilienza?ap_id=2994590

Letture consigliate https://mypsycho.it/libri-consigliati/

 

Masturbazione femminile, perché è ancora un tabù? https://mypsycho.it/masturbazione-femminile/

Servizi offerti per la tua crescita personale e per vivere una vita e delle relazioni sane e appaganti https://mypsycho.it/servizi/

 

Corsi crescita personale consigliati https://mypsycho.it/corsi-crescita-personale-online/

 

Meditazione, guida pratica https://mypsycho.it/meditazione/

 

Resilienza, che cos’è e perché è così importante?https://mypsycho.it/resilienza/

 

Puoi ascoltare per trenta giorni gratuitamente vari audiolibri, quando stai facendo altro e non hai tempo di leggere puoi semplicemente ascoltare. Ne ho selezionati alcuni che ho trovato molto interessanti, ma hai una vastissima scelta. Buon ascolto!
https://mypsycho.it/audible/

 

Che cosa sono le costellazioni familiari https://mypsycho.it/costellazioni-familiari/

 

https://mypsycho.it/category/prodotti-e-servizi-consigliati-per-la-cura-del-corpo/

Visualizzazioni: 1.044

Non perderti nessun articolo!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

9 Comments

  • Grazia Levi

    Grazie per quanto scrivete. Molto utile per chiarire, approfondire, farsi nuove domande, scoprire di più. Riguardo a noi e agli altri con cui siamo entrati in relazione. Mai per caso !
    Vorrei aggiungere qualcosa all’argomento “ritorni narcisistici” . Il narcisista non torna, perché non e’ mai andato via. Vi segue comunque, tramite gli amici e lo strumento diabolico dei social. Se avete un account, siate certe che lui vi e’ accanto. Sotto falso profilo ( più di uno), in forma anonima, anche di sesso differente.
    A volte si palesa con un commento, a volte racconta le sue storie, vere o false. Ci riesce splendidamente, dal momento che non esiste mentitore più abile e camaleontico. In questo modo, furbo ed economico, raggiunge, monitora e provoca le “ragazze” vecchie e nuove. Con le sue disturbate narrazioni, ottiene seguaci e consensi, dialoga con se stesso tramite gli altri falsi profili, incuriosisce, amplia, irretisce nella sua diabolica ragnatela anche l’harem virtuale.
    Tanto di reale poco può più acchiappare, e nemmeno gli interessa.
    Ormai e’ alla frutta, ok, ma ancora rivendica l’ultima parola, ancora ti sfida, nella sua patetica farsa finale.
    Una virtuale battaglia navale, dove non ci sono transatlantici da affondare, ma seguaci da conquistare per continuare il gioco infinito della seduzione.

  • Peter Thibodeau

    Sono stato con una ragazza per quattro anni e stavo progettando di proporle. Poi un giorno, ha detto che voleva prendersi una pausa per capire le cose. Questo è stato circa quattro anni fa. Si è sposata circa due anni dopo la sua “pausa” con un collega che in seguito ho scoperto grazie all’aiuto di hackgoodnesstech su insta, gram un ragazzo pro tech che mi aveva tradito per tutto il tempo che eravamo insieme. All’epoca ero devastato, ma ora penso che fosse tutto per il meglio. Inoltre, è un piccolo mondo, perché suo marito la tradisce con qualcuno che conosco. Grazie karma!

    • febe

      Ciao Peter, certe persone è meglio perderle, ma per arrivare a questa conclusione bisogna prima passare per la sofferenza. Ti auguro tutto il meglio. Buona giornata.

  • Anna

    Io sono stata 16 anni con un narcisista. Abbiamo avuto dei bei momenti insieme e anche tantissimi tradimenti, sparizioni, bugie e chi più ne ha più ne metta. Un mese fa l’ho mollato visto che è tornato con la sua ex che stava insieme a lui prima di conoscermi. Loro hanno avuto una relazione di 10 anni. Io me ne sono andata in silenzio bloccandolo sul cellulare. L’altro giorno mi ha mandato una email alla quale non ho risposto e tanto meno intendo rispondere. Ecco l’email

    Anna. Ogni cosa che abbiamo fatto insieme in tutti questi anni con te. Non mi ha mai pesato. Sono sempre stato presente. Mi hai sempre. Sopportato con tutte quelle situazioni. Di. Tradimenti e corna. Hai accettato. Tutto. E io mi sono sempre approfittato di te. Non so. Se questa relazione. Fosse. Giusta. Sono sempre stato felice. Con te. Forse tirare la corda si spezza. Ti auguro. Sempre il mio bene. E di certo non posso dimenticare. Il bene che mi hai fatto f. In questi anni. Per questo ti ringrazio. Non sono in collera con te. La tua decisione. Stata giusta. Andartene via …..situazione. difficile. Non si può tornare indietro. E di certo. Se non ti ascoltavo. Ero in un altra strada …….dovevo essere più. Consapevole che c erano poi delle conseguenze …. Non so più cosa dire mi auguro che capisci la mia decisione

    Voglio solo che stai bene.io ci sarò sempre per te b serata. Ciao

    cosa ne pensate?

    • febe

      Buongiorno Anna. Sinceramente non posso dirti più di tanto, l’unica cosa che posso dire è di pensare a te stessa, di riprenderti la tua vita in mano e costruire la tua felicità. E’ giunta l’ora di mettere la tua persona al primo posto!! Ti auguro ogni bene. Buona giornata.

      • Anna

        Grazie febe ed è quello che intendo fare. Lui in questo momento sta attraversando un brutto momento sul posto di lavoro sempre a causa del suo comportamento. Per me è una e-mail contorta e confusa come lui.

  • Eloisa

    Salve, dopo un anno di love bombing senza vederci e respingendolo cedo al narcisista e usciamo di nuovo un sabato … passiamo sera notte e domenica mattina insieme. Lui rientra a casa e dopo qualche messaggio su whapp anche di passione lato mio (a cui mi risponde si ma poi sempre più in maniera fredda) io stacco per 2 giorni decidendo di non contattarlo più per vedere la sua reazione. Al terzo dopo, avere visto la sera precedente un mio stato con una frase di mandela sulle scelte dettate dalle speranze e non dalle paure (non indirizzato a lui) mi blocca su whapp e cambia il numero che aveva da oltre 15 anni. Sparito nel nulla non posso mai più contattarlo…. mi parlava negli ultimi mesi di problemi finanziari e del fatto che voleva andarsene via dal suo paese all’estero… ma avendo figli piccoli e fratelli con cui è legato non l’ho preso troppo seriamente… mi aveva riservato il trattamento del silenzio e ripescaggio in più fasi nel corso degli anni… quindi non mi aspettavo nulla di buono da lui… ma non un taglio netto.. è la prima volta che decide di troncare così in 15 anni che lo “conosco”. Mi chiedo perché… Si tratta dello scarto finale?ha chiuso definitivamente con me? A me dispiace molto perché comunque anche se non sarebbe mai stato il mio fidanzato o ragazzo ci tenevo a lui…

    • febe

      Ciao Eloisa, ti posso dare un consiglio? Inizia a pensare a te! Le relazioni tossiche, qualsiasi esse siano, portano soltanto sofferenza. Il narcisista difficilmente chiude definitivamente, quindi inizia a lavorare su te stessa in modo tale che nel momento in cui lui tornerà tu non ci cascherai più. Un abbraccio!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *