Disturbi di personalità,  La famiglia disfunzionale,  Persone violente

Gaslighting

Negli articoli utilizzo il maschile per comodità, ma ciò che leggi vale sia per gli uomini che per le donne. Tutto quello che leggi è a puro scopo informativo e non sostituisce il parere di un medico. In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Il gaslighting (manipolazione psicologica maligna)

Questa è una forma di manipolazione psicologica subdola e violenta, alla vittima vengono dette delle false informazioni con lo scopo di farla dubitare su se stessa, sulla sua percezione e memoria. Chi usa questa tecnica di manipolazione perversa, può farlo semplicemente dicendo che l’evento commesso non è mai accaduto o può mettere in atto eventi strani per confondere la vittima.

Vari psicologi sostengono che i sociopatici usano molto spesso il gaslighting, infatti essi trasgrediscono convenzioni sociali, leggi e sfruttano gli altri. I sociopatici sono anche molto bugiardi, negano ogni misfatto, però sono molto credibili nelle bugie che raccontano, questo fa si che molte vittime dubitino della propria percezione delle cose accadute. Molti uomini violenti usano, sulle loro partner, questa tecnica di manipolazione maligna, arrivando anche a negare di aver mai commesso violenza.

Il gaslighting è definito un abuso emotivo, in questo tipo di abuso la vittima viene manipolata in modo da farla dubitare di se stessa, della propria memoria, del proprio giudizio e della propria salute mentale.

Il gaslighting è una tecnica di manipolazione messa in atto per avere totale potere sulla vittima, gli effetti su chi la subisce sono distruttivi.

Il manipolatore maligno, per arrivare al suo obbiettivo, cioè di svalutare poco per volta la vittima, all’inizio usa una leggera ironia, ad esempio sul modo di vestire, sul modo di parlare o sulla forma fisica.

Dopo di che inizia con critiche meno velate sulle preferenze, sulle abitudini, sul carattere e su familiari e amici della vittima.

Alla fine inizia ad insinuare dubbi sulla lealtà, sulla moralità, sull’intelligenza e sull’onestà della vittima.

10 tipiche tecniche di gaslighting

 

  1. Usa, come mezzo per raggiungerti, chi ti è più vicino e caro.  Questo manipolatore maligno cerca di attaccare il tuo essere, se hai figli ti attaccherà proprio lì. Ad esempio ti dirà che non avresti dovuto averne perché hai tratti del tuo essere troppo negativi e/o problematici.
  2. Nega di aver affermato qualcosa. Tu sai per certo che ti abbia detto qualcosa, ma se tu ricordi a lui quello che ha detto, lui nega di averlo fatto. Questo comportamento ti porta a mettere in dubbio te stessa. Più loro si comportano così, più tu dubiti di te e della tua realtà.
  3. Mente senza vergogna. Lui ti dice una bugia, tu sai benissimo che lo è, ma lui te la dice in modo molto serio. Ecco questo è il primo passo. Quando ti viene detta una grande bugia tu non potrai più essere sicura di nulla, anche perché poi dopo ti verrà detta la verità. In questo modo il manipolatore maligno ti sta destabilizzando e disturbando.
  4.  Le parole non contano. Sono le azioni quelle che contano, chi usa il gaslighting dice delle cose ma ne fa delle altre.
  5. Ti consuma. Uno degli aspetti più subdoli del gaslighting è proprio questo. Un commento svilente, una bugia lì e una bugia qui ed ecco che iniziano a crearsi dubbi dentro di te grazie alle manipolazioni.
  6. Rinforzo positivo. Ieri ti ha detto che non vali nulla, invece oggi ti fa i complimenti per qualcosa. Questa è una tecnica pensata proprio per destabilizzarti, ancora, e farti dubitare di te. Ti fa dei complimenti per qualcosa, in questo modo tu pensi che le cose allora non vanno poi così male, poi ti bastona di nuovo.
  7. Cerca di metterti le altre persone contro. Il gaslighter mente continuamente e fa di tutto per metterti contro le altre persone. Ad esempio ti può dire: “anche questa persona pensa che tu hai torto”, “anche questa persona dice che hai un brutto carattere” ecc. Lui cerca di isolarti, perché in questo modo può avere più potere su di te.
  8. Cerca di confonderti. Il suo obbiettivo è quello di annientare il tuo equilibrio e farti dubitare in continuazione di te stessa.
  9. Dice agli altri che sei pazza. Il gaslighter sa benissimo che se dice alle persone a te vicine che sei pazza, quasi sicuramente, quando tu proverai a raccontare le cose come stanno e a raccontare di quale sia la sua vera personalità, non ti crederanno.
  10. Ti dice che sono tutti bugiardi. Ti dice che la tua famiglia mente, che i tuoi amici mentono, insomma che tutti mentono, in questo modo farà sì che tu dubiterai ancora una volta della tua realtà.

 

Il gaslighter è consapevole del suo comportamento?

Solitamente il gaslighting è contraddistinto da azioni calcolate e consapevoli, finalizzate a distruggere l’autostima e a confondere la percezione che ha di sé la vittima. Il manipolatore maligno, fa tutto questo per sottomettere la vittima ed avere il pieno controllo della sua vita, in modo da ottenere vantaggi per sé.

Il manipolatore maligno non si ferma davanti a nulla, non prova assolutamente empatia per la vittima.

Come uscire dal gaslighting

Prima di tutto bisogna riconoscere di subire questo tipo di violenza, poi bisogna cercare aiuto da un amico, da un parente o da un medico esperto in questo settore. Una volta fatto ciò bisogna lavorare molto sulla propria autostima, riacquistare la fiducia in se stessi e anche negli altri. La cosa più dura, ma che è anche una delle più importante, è quella di ascoltare se stessi e i propri bisogni.

 

Come porre fine ad una relazione che fa soffrire https://corsi.it/corso/come-chiudere-una-relazione-che-fa-soffrire-3-passi-verso-la-felicita?ap_id=2994590

 

Guida pratica sulla meditazione https://mypsycho.it/meditazione/

 

Come scoprire le bugie osservando le microespressioni (insegnato dal docente di psicologia della Polizia di Stato). Questo corso online ti insegna a leggere gli altri e a smascherare i bugiardi. Io l’ho seguito attentamente e devo dire che è fatto molto bene e ti insegna davvero a leggere le altre persone. In questo momento è super scontato. Se vuoi approfittare di ciò che ti può insegnare questo meraviglioso corso clicca sul link https://corsi.it/corso/come-scoprire-le-bugie-osservando-le-microespressioni-insegnato-dal-docente-di-psicologia-della-polizia-di-stato?ap_id=2994590

 

Forum di supporto https://mypsycho.it/forum-di-supporto/

 

Corsi crescita personale consigliati https://mypsycho.it/corsi-crescita-personale-online/

 

Puoi ascoltare per trenta giorni gratuitamente vari audiolibri, quando stai facendo altro e non hai tempo di leggere puoi semplicemente ascoltare. Ne ho selezionati quattro che ho trovato molto interessanti, ma hai una vastissima scelta. Buon ascolto!
https://mypsycho.it/audible/

 

Che cosa sono le costellazioni familiari https://mypsycho.it/costellazioni-familiari/

 

Impara una semplice routine che ti insegnerà a migliorare la tua autostima, il tuo umore e la percezione di te https://corsi.it/corso/luce-dentro-trovare-gioia-sempre?search=resilienza&ap_id=2994590

 

Se stai attraversando un brutto momento o se stai facendo fatica a rialzarti da un colpo pesante che la vita ti ha dato questo è il corso che fa per te https://corsi.it/corso/inarrestabile-sviluppare-resilienza?ap_id=2994590

 

Ho seguito questo corso per aumentare l’autostima e devo dire che è molto valido, ci sono 5 video lezioni gratuite. In questo corso scopri cos’è l’autostima, perché è fondamentale per il successo, ma soprattutto come allenarla e farla crescere grazie a semplici esercizi dall’efficacia dimostrata.  https://corsi.it/corso/come-aumentare-lautostima-tecniche-ed-esercizi-che-funzionano-davvero?ap_id=2994590

 

Ti consiglio anche questo video corso fatto davvero bene e molto utile.  “Training autogenotecniche di rilassamento. E’ un video corso molto ben sviluppato, fatto da una psicologa. Molto semplice ma allo stesso tempo molto utile https://corsi.it/corso/corso-di-training-autogeno-tecniche-di-rilassamento?search=stress&ap_id=2994590

Visualizzazioni: 4

Non perderti nessun articolo!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *